SOS Compiti

 

FARE I COMPITI CHE FATICA!


Studiare è un’attività faticosa e complessa, in cui hanno un peso rilevante le particolarità individuali
di ogni studente: le sue capacità cognitive, il suo stile di apprendimento, le sue strategie, le
motivazioni e le emozioni.
Per poter garantire il pieno raggiungimento del potenziale di formazione a tutti quegli studenti, che
da soli non riescono ad applicarsi, si utilizzano strategie adeguate allo studio delle materie
scolastiche.
Per tutti gli studenti certificati con disturbi specifici di apprendimento, si è sviluppata una nuova
figura professionale operante nell’ambito didattico-pedagogico- psicologico al servizio degli
studenti e delle loro famiglie capace di supportare lo studente stesso nei compiti e nello studio.
Partendo dal presupposto che ogni studente ė unico e inimitabile, la programmazione educativo-didattica
dovrà essere mirata al fine di sostenere in modo adeguato e funzionale gli studenti nello
svolgimento dei compiti e nello studio.
Il Tutor è in grado di fare e leggere la diagnosi e valutare le specifiche abilità dello studente, punto
fondamentale ed essenziale per poter iniziare un lavoro personalizzato.
COSA FA IL DSA TUTOR?
Per prima cosa costruisce un clima relazionale positivo con lo studente per rassicurarlo sul fatto
che la sfida con la scuola possa essere raccolta e vinta.
Poi, elabora una didattica personalizzata in base alle necessità e alle caratteristiche specifiche del
ragazzo con strumenti compensativi.

IMPORTANTE!!!!

Il tutor non si limita SOLO al supporto del corretto svolgimento dei compiti, ma cura e tiene in
grande considerazione gli aspetti emotivi, motivazionali e relazionali, nella relazione con lo
studente, al fine di fasos compiti cuneovorire il processo di sviluppo di strategie di studio efficaci. Si stimolano infatti
le capacità di pianificazione delle risorse di tempo ed intellettive, per affrontare gli impegni
scolastici ed extra-scolastici, raggiungendo così l’autonomia e rafforzando di conseguenza
autostima e motivazione.
Il tutor collabora in sinergia con altri specialisti, famiglia ed insegnanti assolvendo la funzione di
mediatore con gli operatori delle diverse aree educative.
Il lavoro, dopo la programmazione, può essere di tipo individuale o in piccoli gruppi (2/3 bambini o
ragazzi)

Strumenti compensativi utili per lo studio
sos compiti cuneo,sos compiti cuneo,sos compiti cuneo,sos compiti cuneo,sos compiti cuneo,sos compiti cuneo